mercoledì 30 novembre 2016

'L'eco della Mortadella' : PRODI VOTA SI, meno male..Prodi è uno che porta sfiga, infatti è quello che disse che in Italia con l'Euro saremmo diventati più ricchi e ogni problema finanziario sarebbe stato risolto...............AIUTO!!!!!

Infatti : 8 banche crollate, disoccupazione record, Pil a crescita sotto zero, giovani senza lavoro record, tassi bancari sotto zero, Tasse a livelli Record!!! Forza Prodi!!!! Sei tutti noi!!!Mazza che paura..Risultati immagini per prodi vignetteL'Eco della Mortadella : 

Crozza : c'è voluto Renzi per farci venire nostalgia di Berlusconi....



Copertina di Maurizio Crozza, che apre la nuova puntata di Dimartedì (La7), proponendo uno show pirotecnico su Berlusconi, ospite in studio: “Giova, ma chi c’è lì? Berlusconi? Fammi capire, dal momento che Renzi non poteva venire ha mandato il padre? E’ pazzesco: dopo tutto quello che ha fatto, mai avrei immaginato che la storia l’avrebbe rivalutata così in fretta. C’è voluto Renzi per farci venire nostalgia. Ma non è che adesso mi ritorna per davvero, eh? A me va bene così com’era: un vecchio saggio fondatore, il nonno che dà buoni consigli. Lei nel centrodestra ha lo stesso ruolo di riferimento che ha Lino Banfi in ‘Un medico in famiglia’” – continua – “Banfi, però, prima di fare il nonno, faceva i filmetti con le donnine nude. Lei non s’è mai fatto filmare, giusto? Comunque, pensare che domenica prossima Berlusconi e Travaglio voteranno allo stesso modo a me manda ai matti. E’ come vedere Marchionne che limona con Landini.Nemmeno lo sceneggiatore di Avatar avrebbe così tanta fantasia. Però le motivazioni di Berlusconi e Travaglio per il NO sono differenti. Travaglio vota NO perché non gli piace la riforma che presenta Renzi. Berlusconi vota NO perché non gli piace che la sua riforma la presenti Renzi. In effetti, Renzi poteva almeno citarla”. Il comico poi si sofferma sulla vicenda di Lapo Elkann: “Cominciano ad arrestarci i nostri connazionali all’estero, come Lapo Elkann, uno degli industriali italiani più importanti nel settore strategico delle figure di merda internazionali. Ha passato 2 notti a New York in un hotel con coca, alcol ed escort transessuali. Fin lì, niente da dire, è il Lapo che tutti conosciamo. Per la cronaca, Lapo era per il SI’: 15 giorni fa aveva fatto un endorsement per Renzi su Twitter. Segno evidente che Lapo non ha cominciato a sbarellare male solo da ieri

Da LUNEDI dopo il golpe delle Banane se vince il SI

Risultati immagini per la repubblica delle banane foto

Dopo Palmira e Timbuktu...ecco il nuovo simbolo della Valdorcia Unesco distrutta : Provincia e Regione in fuga. Ripaghiamoli con un bel NO al referendum

PUBBLICITA' & PROGRESSO.Mafia, camorra,ndrangheta guidano in tutta Italia col clientelismo l'offensiva del SI al referendum, saldandosi col terrorismo di banche, mercati e TV occupate da Renzi senza pudore, in spregio ad ogni regola. Fascismo puro in stile manganello, democrazia italiana nell'angolo , il golpe strisciante avanza. Uno spettacolo triste da paese bananiero.

Risultati immagini per renzi e de luca

I Pasticci della Boschi e il caos delle Regioni

Referendum, la cartina distorta del nuovo Senato: un cittadino in Val d’Aosta peserà 10 volte uno di Veneto e Sicilia

Referendum, la cartina distorta del nuovo Senato: un cittadino in Val d’Aosta peserà 10 volte uno di Veneto e Sicilia
REFERENDUM COSTITUZIONALE
Un valdostano vale 10 veneti e 11 siciliani, un molisano 4 lombardi, un lucano grande come due toscani e mezzo. E' l'effetto della distribuzione dei senatori prevista dalla riforma Boschi che premia a dismisura le Regioni più piccole e punisce le Regioni medie. L'ex segretario radicale Staderini ha realizzato un sito per misurare queste distorsioni. "E' un sistema iniquo e immotivato". Eppure un'alternativa c'era: le proporzioni previste dalla Costituzione di oggi
Non un Senato delle Autonomie, ma un Senato di certe autonomie. Con la riforma che domenica sarà sottoposta al referendum costituzionale, un cittadino valdostano peserebbe infatti 10 volte uno veneto e uno campano. Un molisano sarebbe rappresentato come un gigante: grande come 4 lombardi. Un lucano varrebbe invece come 2 toscani e mezzo. Non dipende dalla legge di gravità né da strane scale di valori. E’ la traduzione della sbilenca distribuzione dei seggi del Senato per ciascuna Regione prevista dalla legge Boschi. Ed è la dimostrazione che non solo la riforma è scritta male, ma che i nuovi costituenti hanno avuto qualche problema anche con la matematica.
Da una parte, infatti, 11 Regioni hanno senatori più o meno in proporzione alla popolazione, in numero calante da 14 seggi a 3. Dall’altra le altre 10 prendono tutte due senatori ciascuna, senza distinzione: dal Friuli Venezia Giuliaal Molise, dalle Marche alla Val d’AostaCosì Mario Staderini, ex segretario radicale, si è messo a un tavolo con un matematico (Giuseppe Di Bella) e un informatico (Francesco Ottaviano) e ha prodotto un sito internet (si chiama nuovosenato.itche, come se fosse un cambiavalute, calcola quanto un cittadino di una Regione vale a petto di uno di un’altra Regione. “La Costituzione – spiega Staderini – dice che il voto di ciascun cittadino dev’essere uguale e quindi deve pesare alla stessa maniera. Invece così finisce che questo principio non è rispettato”

martedì 29 novembre 2016

In fuga dalla peste verso Pienza. .

Una lettera.

 ' Caro Papiense, la peste ha portato via Giovanni da Barcellona un tempo tuo compagno di vita ora dei miei studi , così come Giovanni Scarampo. Ambedue a me cari. Per questo motivo verrò a Pienza per passare l'estate, tutti i cardinali fuggono da Roma, è stolto che mentre la casa brucia..io aspetti che le fiamme mi uccidano'

Prossimamente ' IL Campano, il poeta dei due amori alla corte di Pio II'

                                        di F. Pellegrini. 

Saggio introduttivo di M. Montori,  prefazione di Giampietro Colombini.

TUTTI I 'BUCHI' DI UNA RIFORMA FATTA IN FRETTA DA UN'OCA GIULIVA ? (DEBOLUCCIA IN LATINO.

Senatori vuol dire “più anziani”, ma i componenti del Senato delle Autonomie potrebbero avere 18 anni ( dal latino SENEX cioè anziano, Senato assemblea degli anziani. Forse la Boschi era deboluccia in latino). I senatori saranno per tre quarti consiglieri regionali, ma gli statuti delle Regioni speciali dicono che non si può essere contemporaneamente consiglieri regionali e parlamentari. Lo scudo dell’insindacabilitàche protegge i senatori anche quando parlano da non senatori e un esempio c’è già stato (Albertini che quando parlava era europarlamentare, ma è “scudato” dal Senato). I sindaci delle grandi città che potrebbero essere esclusi dal Senato se appartenessero a partiti di minoranza nella Regione (RaggiAppendinoSala) o addirittura non avessero un partito (De Magistris). Di storie “anomale” che potrebbero nascere con la riforma costituzionale del governo ilfattoquotidiano.it ne ha raccontate parecchie.

BLOG-PAR CONDICIO : Votate SI avrete il Natale tre volte, il Capodanno due, e a gennaio la seconda tredicesima, un bonus di 1000 euro alle mamme incinte, al nonno la badante pagata da Renzi, abolite le la prima, la seconda, terza casa. la escort gratuita ai capifamiglia in crisi, bonus per la macchina nuova e detassazione delle spese per l'amante. Votate Si e saretre finalmente felici. Il Bomba veglia su di voi!!


RENZI & ROSSI, dopo 4 anni ringraziamoli con un bel NO!!!!


LE BOMBE DEL REGIME RENZISTA .Dopo avere spolpato MPS e Banca Etruria fino all'osso, ora le vorrebbero salvare con il SI....

Risultati immagini per renzi e mussolini trova le differenzeRisultati immagini per Il bue spolpato foto

lunedì 28 novembre 2016

LA POSTA DEL BLOG : Se votate si sarà 3 volte Natale....( e non si vergognano)

Se votate Si..

sarà tre volte Natale e festa tutto il giorno,
ogni Cristo scenderà dalla croce
anche gli uccelli faranno ritorno.

Ci sarà da mangiare e luce tutto l'anno,
anche i muti potranno parlare
mentre i sordi già lo fanno.

E si farà l'amore ognuno come gli va,
anche i preti potranno sposarsi
ma soltanto a una certa età,
e senza grandi disturbi qualcuno sparirà,
saranno forse i troppo furbi
e i cretini di ogni età.Risultati immagini per Babbo Natale e il governo

Di chi la colpa? della Asinistra che ha portato alla fine la banca più antica del mondo, complimenti 'compagni', rivotateli..se lo meritano!!

GiannelliMentre a Siena si stanno sbranando per contendersi lo 0,8 % residuo della Fondazione....Monte dei Paschi di Siena è crollata a Piazza Affari fin dall’avvio delle contrattazioni, nel giorno in cui sono partite le manovre per il salvataggio dell’istituto che ha chiuso la seduta con un -13,8 per cento. E ha trascinato al ribasso anche tutti gli altri bancari, a partire da Carige (-9,27%), Bper (6,58%), Banco Popolare (-5,50%) e Bpm (-5,04%) seguite da Unicredit (-4,5%), Intesa (-3,2%) e Ubi (-2,63%). Un andamento che ha affondato la Borsa di Milano, maglia nera d’Europa con una chiusura a -1,81%. Non brillante, poi, l’andamento dei titoli di debito dello Stato con i rendimenti dei Buoni poliennali del Tesoro (Btp) a dieci anni che hanno registrato una nuova fiammata, ma hanno poi chiuso a 2,06% e il differenziale di rendimento con gli omologhi tedeschi (spread) che in giornata era salito a 192 punti, il massimo dal marzo 2014, sul finale è sceso a quota 186 punti, contro i 190 di venerdì

SINDACO PD di GENOVA CONDANNATO : 5 anni di carcere ( altro che firmette...irregolari..)


ULTIMORA-BLOG-PAR CONDICIO: VOTATE TUTTI SI

Dovete votare tutti sì perchè sennò;

Fallisce il Monte
il Brunello viene co la marcorella
l'Olio co' la mosca grillina
la Banca d'Italia passa alla Casaleggio Associati
La Fiorentina va in serie Boh'..
Fallisce  la srl Valdorcia ( già è un pezzo avanti.)
La Madonna di Arezzo piangerà sangue
Al Fiora gli faranno vende solo il vino
La BCE la sposteranno  nella Villa di Beppe Grillo
Alle Case del popolo ci mettono i migranti,( orore!!!)
Col rimpasto necessario metteremo al Ministero delle disgrazie Fassino!!!

votate tutti SI per salvare l'Italia

Visto? NONè vero che il Blog non rispetta le regole della campagna elettorale!!




Il Campano e l'Imperatore

(Federico III  imperatore, secondo il Campano, che scrive dalla Dieta di Ratisbona in Italia)

'L'imperatore, chiusi gli occhi al sonno è pur sempre di ottimo umore. Non c'è fragore che tanto strepiti, da poterlo svegliare, nè è possibile ideare spacconate che egli non prometta subito di realizzare. Se in futuro saprà combattere come ora russare, vinceremo sicuramente...'

Della serie : 'Il potere logora chi non ce l'ha' ( G.Andreotti).


Prossimamente: 'Il Campano, il poeta dei due amori alla corte di Pio II'
di F. Pellegrini.

La nuova edizione italiana del volume 'Pienza, il progetto di una visione umanistica del mondo'

Ormai pressochè esaurito il volume che ha lanciato Pienza e la sua nuova immagine  in zona Unesco, nelle università  e nella ricerca in tutto il mondo, si cerca di arrivare ad una nuova edizione, il cui editing è già pronto. Si tratta ora di ripetere l'operazione compiuta anni fa, quando con enti cittadini pubblici e privati che acquistarono le copie necessarie. si riuscì a pubblicare il volume. A questa opera è legato anche parte del nostro futuro e della nostra immagine di 'Città ideale' che molti ci invidiano.

PRO LOCO & CCN : Mercatini di Natale e Solidarietà., partecipano le città terremotate di Norcia e Amatrice

Uno slancio solidale verso chi non ha più nulla. Banchetti di abitanti di Norcia e di Amatrice saranno a Pienza, ospitati dal Seminario Vescovile. Pro Loco e CCN al lavoro per la riuscita dei marcatini sperando nella stagione clemente.Risultati immagini per Pienza mercatini dell'Arte foto

Torneo del Panforte Città di Pienza : 32 Compagnie di lanciatori al via, la ditta Fiore ancora sponsor ufficiale


Festa dell' Immacolata: riapre la Cattedrale dopo i restauri


domenica 27 novembre 2016

Una settimana di terrorismo mediatico di stato( 46 SI/ 54 NO)..Le proveranno di tutte...Renzi arruola il Financial Times per fare un pò di terrorismo contro il NO. Buon segno, sapete perchè? Perchè i sondaggi che ci tengono nascosti nell'ultima settimana, danno il NO vincente...

In questa settimana 7 tv contro una
dieci giornali contro 1
Finanza contro
Terrorismo  mediatico di stato
Un 'botto'  a Bologna
e ancora il bello ha da venire

il GOLPE è già cominciato prima del 5 dicembre...

Chi crede nella libertà dice NO !

Il Presidente Anpi nazionale per il NO: nostro impegno per la Costituzione come 70 anni fa.

Si è tenuto al Cinema Odeon di Firenze Quelli che amaNO la Costituzione. L’iniziativa è organizzata da Libertà e Giustizia ed è l’evento conclusivo della campagna referendaria dell’associazione che da anni si batte a difesa della Carta e dell’applicazione dei suoi principi. Tra i tanti ospiti Gustavo Zagrebelsky, Roberto Zaccaria, Lorenza Carlassare, Ugo De Siervo e tanti altri. Carlo Smuraglia, presidente dell’Anpi, ha legato questa battaglia alla sua scelta partigiana del 1943: “Non potevo non profondere lo stesso impegno messo 70 anni fa e più”. Ha parlato anche lo storico Paul Ginsborg: “Quelle di Renzi sono riforme fasulle”. E poi l’attore Ivano Marescotti: “Con il capo noi abbiamo già dato, e di uomini solo al comando che ci piacciono ce n’era solo uno: e si chiamava Fausto Coppi”.Risultati immagini per coppi bartali fausto

PIENZA. Il Presidente Regionale dei Bersaglieri ha premiato Gino Forzoni con attestato di benemerenza


a Pienza e a Monticchiello voteranno per il Referendum 6 cittadini su 10 ( il risultato del nostro sondaggio)


La 'Carta del Lavoro' da Mussolini a Renzi, solita storia..

Risultati immagini per carta fascista e jobs act foto

Elezioni subito, no alla svolta autoritaria.In Italia la Costituzione prevede che il Governo sia eletto nelle urne. Non prevede un uomo solo al comando nominato da un ex stalinista che inneggiava contro le vittime Urss di Budapest !

Risultati immagini per Vignetta su Renzi e napolitanoDio Salvi la Regina!!!

venerdì 25 novembre 2016

La Consulta boccia Renzi e Madia e la loro riforma 'farlocca'. Dilettanti nella bufera...da mandare a casa..

renzi madia 990

Tutte le conseguenze dell' OMERTA' DEMOCRATICA


Risultati immagini per de luca e renzi




Duro botta e risposta a Piazza Pulita (La7), tra l’editorialista dell’Unità Fabrizio Rondolino e il direttore de IlFattoQuotidiano.it Peter Gomez sul caso De Luca. L’ex blogger minimizza le parole del presidente della regione Campania, che durante un incontro con trecento amministratori locali campani li ha invitati a far votare Sì al referendum costituzionale ricorrendo a metodi clientelari. Rondolino difende ed elogia il governatore:
 “E’ un imbarazzo nel sistema mediatico, però nei fatti De Luca è un ottimo amministratore ed è un modello di classe dirigente meridionale”

fossi un meridionale mi incazzerei di brutto.....   n.d.r.)

 Secca la risposta di Gomez, che ricorda l’articolo 2 dello statuto del Pd che rifiuta la gestione clientelare del potere: “Possiamo dire che tutto questo è normale e che il codice etico del Pd è carta straccia e possiamo dire che il Pd non lo voti più perchè hai dei valori, ma lo voti per come votavi Gava, Salvo Lima o Cuffaro. Se questo vuol essere il partito democratico auguri e povera Italia. De Luca – conclude Gomez – è un danno per il Pd, perchè le clientela diventano un sistema di potere che finiscono per selezionare non i migliori politici ma i migliori portatori di voti. 

PIENZA, domenica 18 dicembre ore 17 , Sala Consiliare 'SPORTIVO/A dell'anno 2016

Consiglieri delegati allo Sport organizzatori del  Premio speciale del Comune di Pienza: Alberto Biagiotti e Cesare Franci
Risultati immagini per Totò e fausto coppi

Pienza-Turismo: un convegno importante


Fondazione mps: I Partiti all'assalto del'ultimo 0,8% cui è ridotta. Vogliono buttare fuori il Presidente Clarich che impedisce nomine di partito.


Economist: 'Nuovo senato per i corrotti..' meglio votare NO



Referendum, Economist: “L’Italia dovrebbe votare no. Renzi ha sprecato 2 anni, si deve occupare di riforme vere”

Referendum, Economist: “L’Italia dovrebbe votare no. Renzi ha sprecato 2 anni, si deve occupare di riforme vere”
Referendum Costituzionale


L'editoriale del periodico britannico: "Crea un sistema dell'uomo forte, nel Paese vulnerabile al populismo. Il Senato? Composto con esponenti di Regioni e Comuni che sono gli strati più corrotti. Fine del bicameralismo? Bene, ma il problema dell'Italia non è la velocità di approvare leggi.

giovedì 24 novembre 2016

Luca Lotti, lo 007 di Rignano sull'Arno.....

Pensava di avere 'stanato'su Twitter la sorella di Di Maio della Casaleggio Associati ... e invece ha denunciato, senza saperlo, la...vera  autrice delle battute contro il suo 'padrone', ovvero la.moglie di Brunetta.!!!. Come uomo dei Servizi segreti di Renzi non c'è male.....Della serie 'dilettanti allo  sberaglio'!!!!

SILVANA CUCUSI--VICECAMPIONI DEL MONDO : Argento nei formaggi stagionati, a San Sebastian nella 'Word Cheese Awards'


Scandalo Ato Toscana sud: comunicato stampa del Mov.5 Stelle

Risultati immagini per foto cassonetti spazzatura
Oggi è un giorno di speranza e di soddisfazione. Di speranza perché i cittadini hanno adesso gli strumenti per guardare con occhi diversi coloro che ci hanno amministrato fino ad oggi. Di soddisfazione perché due anni abbondanti di avvisi, incontri pubblici e informali con i sindaci, interrogazioni, mozioni e solleciti del M5S,inascoltati ed osteggiati dai nostri amministratori (sic!) vengono riconosciuti da indagini della magistratura e dall’ANAC.
Quando l’autorità giudiziaria equando, cosa ancor più grave,l’Autorità Nazionale Anticorruzione è costretta ad intervenire per porre rimedio a delle criticità evidenti a tutti da molto tempo, vuol dire che la politica ha perso il suo haabdicato al suo ruolo.
Ieri ci sono stati ulteriori sviluppi sulla scandalosavicenda della gestione dei Rifiuti in Toscana. Dopo l’intervento della Procura fiorentina che ha posto il Direttore Generale di ATO SUD ai domiciliari e sospeso gli amministratori di SEI Toscana e Sienambiente,siamo venuti a sapere che l’ANAC ha adottato “Misure straordinarie di gestione, sostegno e monitoraggio” nei riguardi delle due società.
Questa è la chiara manifestazione dell’incapacità di amministrare. E’ il fallimento totale di un sistema, talmente impantanato nella propria autoreferenzialità, che non è più in grado di resettarsi e ripartire nella giusta direzione.
E’ il fallimento di questa malsana politica. Perché è evidente che essa non solo non è in grado di gestire la Cosa Pubblica, ma nemmeno di controllare coloro a cui delega tale responsabilità.
Ancora adesso questi amministratori insistono nella stessa azione politica volta a garantire NON gli interessi dei cittadini, ma solo la propria posizione di governo.
Lo dimostra chiaramente la nominaa Direttore Generale del braccio destro dell’ing. Corti, in barba al principio di precauzione e con l’unico scopo di preservare un sistema consolidato.
Nell’interesse di chi? Non certo dei cittadini!
Ricordiamo che il GIP descrive il direttore dimissionario come colui che “con più azioni esecutive di un medesimo disegno criminoso, metteva Ia sua funzione pubblica a disposizione…” degli amministratori della Società appaltatrice “favorendoli nella aggiudicazione della gara”.

In un mondo corretto, gli amministratori dei territori che si sono dimostrati incompetenti o indifferenti all’interesse pubblico dovrebbe avere la buona creanza di dimettersi e di non ricoprire mai più nessuna carica pubblica, nè ricoprire ruoli in società pubbliche/private. Purtroppo invece, oggi, la dignità e l’onestà intellettuale sono merce rara.
I Sindaci dell’ATO SUD sono rimasti indifferenti, ahimè, alle nostre contestazioni e ciò ha portato aumenti ingiusti della Tari, politiche fallimentari per la Raccolta Differenziataed il mantenimento in vita di evidenti conflitti di interessi.
I consiglieri del M5S presenti nei consigli comunali stanno chiedendo alle rispettive amministrazioni di indire Consigli straordinari, preferibilmente aperti alle domande dei cittadini, per ricevere chiarimenti sulla vicenda RIFIUTOPOLI/CLEAN CITY. Ad oggi però solo Sovicille ha accordato tale richiesta.


Il Comitato per il NO di Pienza invita i cittadini a impedire il salvataggio dei mafiosi nel futuro Senato


RIFIUTI: Sei Toscana e Sienambiente : interviene l' Anticorruzione

Immagine per il risultato di tipo notiziePraticamente commissariate Sei Toscana e Sienambiente dopo l'intervento della magistratura che ha messo sotto indagine direttore e dirigenti delle due società.

Sabato pomeriggio, Biblioteca comunale, 'Pari Opportunità'. 'Vendute on line, donne e bambine rapite dall'Isis'


Il Governo Renzi premia De Luca dandogli pure la Sanità campana. Puniscili... vota NO al referendum





de-luca-renzi-990
Politica

La commissione Bilancio della Camera ha approvato l’emendamento del relatore della legge finanziaria (Guerra, Pd) che prevede la possibilità per il presidente della Campania Vincenzo De Luca di fare anche il commissario per la sanità. In pratica il controllato che nominerà il controllore. Il testo, prima del via libera, era stato riformulato: il lavoro del commissario De Luca sarà sottoposto a verifiche del governo ogni 6 mesi. Ma le opposizioni sono furenti: “Così Renzi si piega a De Luca per recuperare voti in vista del referendum

BLOG NOTTE: sfiora le 1500 visualizzaz. Record stagionale.